Il vero Volto di Benigna Cardoso, giovane Martire uccisa per aver difeso la Purezza

Credit Instagram de Joab Rocha

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Ecco il vero Volto di Benigna Cardoso, giovane Martire uccisa per aver difeso la Purezza! È stata la Diocesi di Crato in Brasile a svelare l’immagine più realistica “dell’eroina della Castità”, che sarà beatificata ad ottobre!

Benigna Cardoso da Silva è nata il 15 ottobre 1928 a Santana do Cariri. Il 24 ottobre 1941, la ragazza è uscita di casa per andare a prendere l’acqua, quando Raúl Alves l’ha aggredita con un machete, perché lei rifiutava i suoi tentativi di avere rapporti sessuali con lui. Sarà beatificata il 24 ottobre, anniversario del suo martirio.

Il vero Volto di Benigna Cardoso, giovane Martire uccisa per aver difeso la Purezza

È stato l’artista plastico Joab Rocha a creare il ritratto, sulla base della ricostruzione facciale di Cícero Moraes, specialista in ricostruzione facciale forense, progettazione e produzione di protesi facciali umane. La statua invece raffigura Benigna con gigli in braccio, una mano sul petto e l’altra rivolta al cielo. È stato il Dipartimento di Tecnologia del Colegio Pequeno Principe, a Crato, sulla base del lavoro di Moraes, a darle vita.

La diocesi ha sottolineato che il ritratto e la statua sono stati creati partendo da fotografie di parenti di Benigna, nonché da resoconti di persone vicine alla martire che vivevano con lei.

Approfondimento:

ACI Digital  (Fonte)

Preferì morire piuttosto che rivelare il segreto confessionale: il martirio di San Giovanni Nepomuceno

Papa Francesco beatificherà la bambina brasiliana “Eroina della Castità”

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.