Padre Pio e il miracolo del singhiozzo

Photo www.padrepiodapietrelcina.com
Padre Pio (1887-1968) era un presbitero appartenente all’Ordine dei frati minori cappuccini. Quando ancora era in vita, si era diffusa nei confronti di Padre Pio una venerazione popolare di grandi proporzioni, soprattutto data la sua fama di taumaturgo. Conoscete il suo miracolo del singhiozzo?

Il Santo da Pietrelcina

Spesso alla persona di Padre Pio da Pietrelcina si associa un carattere molto rude e burbero. Questo è uno dei luoghi comuni più diffusi che si affiancano al Santo da Pietrelcina: non di rado viene dipinto come un uomo molto autoritario. 

Padre Pio e il miracolo del singhiozzo. Photo Ansa

La dolcezza e tenerezza di San Pio

In verità il lato “duro” che mostrava nei confronti dei peccatori, era soltanto una parte della sua personalità. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, afferma con sicurezza che era una persona dolce, bonaria, umile e dalla tenerezza infinita. 

Le testimonianze

L’imprenditore di Bolzano Agide Finardi, il quale fu intimo amico di San Pio dal 1949 fino alla sua morte, ha infatti confermato: ”Diceva di essere un mistero anche per se stesso. Sapeva tutto, conosceva i nostri pensieri e leggeva dentro di noi come in un libro”. A dispetto di quanto si dice, il Santo era una persona amichevole, dal cuore tenero. Agide ha specificato: “Era un uomo di una tenerezza unica. Quando partivo per Bolzano, mi abbracciava, mi stringeva e aveva le lacrime agli occhi, come un genitore che sta per perdere un figlio”. 

Emanuele Brunatto, un confidente del Santo, ha affermato: “Amava giocare con noi a bocce e lo vedevamo soffrire per le stimmate. Ma con il suo sorriso semplice disarmava tutti”. 

Padre Pio e il miracolo del singhiozzo

Anche Carlo Campanini ha avuto la fortuna di conoscere Padre Pio, diventando un suo caro amico. In una sua testimonianza riguardo la vita del Santo, ha raccontato: “Un giorno, gli portai una ragazza, che era afflitta da una grave forma di singhiozzo, che la faceva come gridare. Lui si intenerì moltissimo e la guarì”. Il Frate si limitò a dire bruscamente: “Ora basta!”. Quando la ragazza e i suoi famigliari se ne andarono, secondo quanto fu riferito a Campanini, in auto sentirono un intenso profumo di viole, tanto che lo stesso autista disse con stupore: “Qui c’è Padre Pio!”. Da quel preciso istante, la giovane smise di avere il singhiozzo.

Approfondimento:

www.sanfrancescopatronoditalia.it (Fonte)

Lo Sapevi che Padre Pio guarì una amica di San Giovanni Paolo II?

Padre Pio e il dono della Bilocazione

Il giorno in cui la Madonna di Fatima guarì miracolosamente Padre Pio

Commenti

commenti